Istituto comprensivo d'Annunzio

Progetto vela - classe 3d

In allegato la descrizione del progetto

Attachments:

Concorso un "Mare da amare"

Si pubblica il regolamento del concorso

 

Attachments:

Accoglienza 2014/2015

Attachments:

17 marzo - Unità d'Italia

17 marzo, Unità d'Italia

 

Oggi, 17 marzo, gli alunni delle nostre quinte hanno partecipato alle celebrazioni per il 154° anniversario dell'Unità d'Italia.

Circa 250 studenti si sono dati appuntamento in piazza Kennedy (Jesolo Paese) e insieme ad autorità e rappresentanti delle associazioni d'arma si sono recati in corteo al monumento ai Caduti.

Alcuni ragazzi hanno portato il Tricolore che è stato successivamente issato in piazza Matteotti dove, alla presenza del sindaco e delle altre autorità cittadine, è stato cantato l'Inno e sono stati letti i principi fondamentali della nostra Costituzione.

Per i nostri ragazzi è stato un momento bello, emozionante e altamente formativo!

Insegnanti e bambini di quinta

Iliade-mito di ieri, guerra di oggi" - spettacolo teatrale

I ragazzi delle classi 1^ B e 1^C parteciperanno alla rappresentazione dello spettacolo “Iliade-Mito di ieri, guerra di oggi”, che si terrà il 12 Febbraio 2015 presso il Teatro Corso di Mestre. Gli alunni avranno la possibilità di vedere messi in scena i versi di Omero che hanno imparato ad amare attraverso emozionanti parafrasi e citazioni rigorosamente a memoria! Tutto questo lavoro ha permesso loro di venire a contatto con l’immenso patrimonio classico di cui siamo eredi e di cui i poemi epici sono la più grande espressione. Lo spettacolo contribuirà ad averne ancora più consapevolezza e ad accrescere in noi l’orgoglio di esserne parte.

Un Natale significativo

UN NATALE SIGNIFICATIVO

Quest'anno, gli alunni del plesso G. Verga hanno pensato di dare un significato speciale al loro Natale ed è così che con la collaborazione dei genitori hanno voluto compiere un gesto generoso. Privarsi di un proprio oggetto o acquistarne uno rinunciando magari alla mancetta per donare un sorriso a chi attraversa un momento di difficoltà. Una "semina" così importante ha dato grandi "frutti", ed è così che martedì pomeriggio, sono stati accolti nella scuola il Primario del Reparto di Pediatria dell’Ospedale dell’Angelo di Mestre, dottor G. Pozzan e la maestra Maria Pia Vivolo della "Scuola in Ospedale" situata nel Reparto. Con grande sorpresa e meraviglia si sono visti donare giocattoli, libri, colori in quantità perché possano essere utili a tutti quei bambini che si trovano nelle condizioni di dover trascorrere all’ospedale dei periodi di ricovero o anche solo per una visita, un controllo, un antipatico prelievo o terapia: un giocattolo, una macchinina, un bambolotto non fanno guarire ma sicuramente possono aiutare a sorridere, meglio se poi vengono regalati, meglio ancora se regalati da altri bambini.

 

Davanti a tutti gli alunni della scuola e ai rappresentanti dei genitori, il Primario ha voluto raccontare com’è nato il progetto della Scuola in Ospedale che ormai funziona a pieno ritmo da quasi dieci anni, la maestra ha spiegato come i bambini ricoverati trascorrono nella Scuola in Ospedale qualche ora delle loro lunghe giornate di degenza, facendo così comprendere dove e come saranno utilizzati i doni ricevuti.

 

Alcune classi hanno voluto festeggiare gli ospiti cantando per loro, scrivendo una letterina, donando dei piccoli lavoretti fatti a scuola e dedicando una poesia sull’amicizia e un canto ad un loro compagno che sta vivendo proprio ora un periodo di ricovero in un altro ospedale con l’augurio che sia il più breve possibile.

 

Una nota spiritosa: i doni raccolti erano così tanti che dovranno essere portati all’Ospedale "a rate"! Evviva la generosità dei nostri alunni!

 

La pagina face book della Scuola In Ospedale è: 

https://www.facebook.com/pages/Scuola-in-Pediatria/1518099748448727?pnref=story

 

 

 

Sottocategorie